Ita/
Comunicato stampa del 22.09.2016

Casa Fabbri Reload. Si svela l’elenco degli ammessi all’atelier di progettazione.

 

I giorni 08 e 09 settembre si sono svolte in Fondazione Francesco Fabbri le “giornate di audizione” finalizzate ad individuare i soggetti (progettisti singoli o gruppi) ammessi alla seconda fase di Atelier progettuale che avrà il compito di individuare il vincitore di CASA FABBRI RELOAD, un vero e proprio processo di valorizzazione del compendio immobiliare di proprietà della Fondazione Francesco Fabbri destinato a divenire la prima “residenza temporanea delle buone pratiche in Italia”.
La Commissione giudicatrice, formata dai membri esperti presenti negli organi di Governance della Fondazione (Consiglio di Amministrazione, Direzione, Comitato Curatoriale, Comitato Scientifico), ha valutato a lungo e con molta attenzione i materiali presentati dai candidati nel corso delle audizioni ed è giunta infine ad un giudizio di selezione unanime.

I gruppi di progettazione ammessi all’Atelier di progettazione sono: BABAU BUREAU, A+M ARCHITECTS, NOIDEA ARCHITETTURE, ATELIER AS. Essi hanno dimostrato una particolare affinità ai temi, ai linguaggi e alle prospettive di sviluppo per Casa Fabbri. Resteranno ospitati integralmente a Casa Fabbri per l’intera settimana di Atelier collettiva e potranno condividere direttamente con la committenza lo sviluppo progettuale.
L’Atelier di Progettazione prenderà il via nei prossimi giorni con una conferenza pubblica tenuta dai quattro team progettuali invitati presso Villa Brandolini a Solighetto.
Fondazione Francesco Fabbri esprime un altrettanto importante apprezzamento per tutte le altre proposte che sono state esposte dai gruppi partecipanti e si impegna a individuare con i mezzi che saranno possibili una forma di pubblicazione di tutti i lavori a conclusione della call di progettazione.
Chiunque volesse partecipare alla conferenza pubblica potrà chiedere informazioni direttamente alla segreteria di Fondazione Francesco Fabbri (segreteria@fondazionefrancescofabbri.it).